LATTICINI AMICI DEL CUORE!

lattemucca-700x443
image source: web

Troppo spesso le notizie del web si rivelano confusionarie e falsate, soprattutto se si parla di salute ed alimentazione se ne sentono di ogni! Estremismi di qualunque tipo che bandiscono o esaltano qualunque tipologia di cibo… in questo marasma informativo e mediatico non si risparmia proprio nessuno!

Oggi siamo qui insieme per fare un po’ di chiarezza su un ingrediente immancabile della nostra dieta: il LATTE.

 

 

Ormai, sappiamo che fa bene alle ossa, per l’alto contenuto di calcio e proteine, ci aiuta a mantenere il peso forma, ci rende attivi e vitali, ma ciò che magari non tutti conosciamo è che è un amico del cuore… nel vero senso della parola!

Assolatte ha recentemente pubblicato alcuni studi che testimonino come il consumo di latte sia positivo per il nostro sistema cardiovasolare:

<<I ricercatori del dipartimento di epidemiologia e

Dairy milk product
image source: web

genetica umana della University of Texas hanno dimostrato che i particolari grassi saturi dei lattici, e la presenza concomitante di altri micronutrienti tipici di latte e derivati, non impattano negativamente sul sistema cardiovascolare. Anzi, un maggiore consumo di grassi saturi provenienti dai latticini comporta un rischio cardiovascolare minore rispetto ai forti consumatori di carne.

Buone notizie anche dall’Olanda, autrice del più completo studio mai realizzato in Europa. Risultato? Consumi elevati di prodotti lattiero caseari diminuiscono il rischio di malattie cardiache. Un’evidenza scientifica rivoluzionaria, poiché, pur essendo forti consumatori di latte, formaggi e burro, gli abitanti dei Paesi Bassi hanno un basso rischio di problemi alle coronarie.

Inoltre, a favore della numerosissima famiglia dei latticini “interi” ci sono evidenze scientifiche importanti. A dare l’ennesima smentita all’associazione tra grassi e malattie del benessere è uno studio pubblicato sul “The Journal of Nutrition” che ha dimostrato il ruolo preventivo dei lipidi presenti nei prodotti lattiero caseari. Il loro consumo è associato a un minor rischio di sviluppare gli effetti tipici della sindrome metabolica.

Per chi  consuma invece i “magri”, i latticini possono diventare una strategia preventiva vincente, oltre che golosa. Chi segue una dieta varia e bilanciata, che comprende un consumo regolare di latte e yogurt, può contare su una pressione più stabile nel tempo e corre meno rischi di diventare iperteso.>>

 

Latte-si-o-no_image_ini_620x465_downonly
image source: web

Al di là delle tante –sbagliate- credenze sul latte, si tratta di un alimento non solo sano e preventivo, ma anche “magro”, con appena 3,6 g di grassi per 100 g (latte vaccino intero), di cui ben un terzo è costituito da protettivi acidi grassi monoinsaturi (come l’acido oleico dell’olio spremuto dalle olive) e polinsaturi (1,22 g, Inran). Inoltre, si rivela un abile alleato per controllare lo stimolo della fame, l’introito calorico e di conseguenza il peso, senza contare che il ricco apporto di vitamina D favorisce la perdita di peso.

 

 

Che dire allora… un bicchiere di latte al giorno, toglie il medico di torno… e pure qualche chilo!

 

Per leggere l’articolo completo di Assolatte cliccate qui

3 thoughts on “LATTICINI AMICI DEL CUORE!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...