Sei a dieta? Non saltare MAI la colazione!

L’estate ormai è alle porte e quale momento migliore se non la tanto attesa prova costume per rimettersi in forma? Dopo pranzi in famiglia, scampagnate in compagnia in cui forse si è sgarrato un po’ troppo, adesso è arrivato il momento di rimettersi in riga e ritrovare il proprio benessere che, si sa, passa soprattutto attraverso la cura del corpo e dell’alimentazione!

IMG_6293.JPG

Sfatiamo subito un falso mito: saltare i pasti NON fa dimagrire, anzi, si potrebbe rischiare l’effetto opposto! Ma soprattutto mai e poi mai saltare la colazione!morning-breakfast-kitchen-cutting-board.jpg

Fin da piccoli ci insegnano che è il pasto più importante della giornata e questa leggenda si dimostra verissima, soprattutto nei periodi di dieta!

Al contrario di quanto si potrebbe pensare, è indispensabile anche assumere latte e tutti i derivati.

Inserire nel primo pasto della giornata il latte o lo yogurt non è utile solo per perdere qualche chilo o mantenere la linea, ma contribuisce anche a tenere sotto controllo il diabete di tipo 2.

Secondo quanto osservato dai ricercatori dall’Università di Tel Aviv, latte, yogurt e formaggio sono molto utili per tenere sotto controllo i valori della glicemia.

Colazione vincente Stracchino allo yogurt e muesli croccante.jpgLe proteine contenute nei prodotti lattiero caseari infatti contribuiscono a migliorare il senso di sazietà e portano quindi la persona a mangiare di meno, aiutando di conseguenza a tenere sotto controllo i valori di zucchero nel sangue.

Molti sottovalutano l’importanza del primo pasto della giornata e non considerano che è indispensabile per affrontare con le giuste energie la scuola o il lavoro. Fare una ricca colazione quindi, ma stando molto attenti a quello che si mette nel piatto perché non tutti i cibi sono uguali.

Cestini di frolla con Stacchino Tomasoni Probiotico.jpg

Si potrebbe infatti pensare che siano da eliminare del tutto i carboidrati, ma non bisogna dimenticare che essi rappresentano il miglior carburante per l’organismo! La mattina poi è il momento migliore per assumerli perché vengono bruciati più facilmente e di conseguenza non immagazzinati.

La colazione ideale è costituita da un pasto equilibrato che può prevedere sia la presenza di carboidrati che prodotti lattiero caseari: latte intero o parzialmente scremato, spremuta di agrumi e alimenti energetici come pane o fette biscottate con marmellata o miele.

Per perdere peso è quindi importante non saltare mai il primo pasto della giornata perché durante la notte il nostro organismo utilizza le riserve di zucchero del fegato che al risveglio sono in fase di esaurimento.

Se saltassimo la colazione il corpo andrebbe a bruciare le proteine muscolari e solo in minima parte le riserve di grassi. Inoltre, dopo un digiuno, si ha la tendenza a consumare un pasto più abbondante, con un notevole aumento di energie immagazzinate sotto forma di grassi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...