A ciascuno la sua… Focaccia!

Certe volte si torna a casa dal lavoro distrutti, con la lista delle cose da fare ancora a metà e davvero poco tempo per imbastire la cena. In queste situazioni ci affidiamo a ricette veloci ma non per questo dobbiamo rinunciare al gusto e alla creatività… Scopriamo insieme come preparare 3 sfiziose focacce, utilizzando 3 tipi di stracchino Tomasoni… ideali per ogni palato!

Iniziamo col preparare la pasta per la focaccia… per chi ha davvero i tempi stretti, può comprare la base pronta da cucinare oppure già cotta nel proprio panificio di fiducia!

Cosa ci serve?

  • 500 g di Farina 0
  • 5 g di Lievito di birra secco
  • 20 g di Zucchero semolato
  • 250 ml di Acqua naturale a temperatura ambiente
  • 125 ml di Latte intero
  • Un paio di cucchiai di Olio Extravergine d’oliva
  • 15 g di sale fino

Preparazione

Mescolate il lievito con lo zucchero in una ciotolina, unitelo alla farina nel contenitore di una planetaria munita di foglia. Miscelate l’acqua con il late e versateli adagio nella planetaria, già azionata a velocità moderata. Unite anche l’olio a filo, continuando ad impastare fino a quando l’impasto non si sarà amalgamato e compattato, sostituite quindi la foglia con il gancio. Aggiungete il sale e continuate ad impastare per circa un quarto d’ora.

Trasferite la pasta sul piano da lavoro -preventivamente infarinato- aiutandovi con il tarocco con cui dovrete dare un paio di pieghe, sollevando un lembo e portandolo al centro. Sollevate poi anche l’altra estremità e portatala nel mezzo e ripetete l’operazione per un paio di volte.

 

Mettete il composto in una terrina di vetro e copritelo con della pellicola trasparente, riponetela quindi in forno spento con luce accesa e lasciatela lievitare per circa 2 ore, fino al raddoppio dell’impasto.

Adagiate l’impasto in una teglia da forno ben unta e ungetevi anche le mani, distendete quindi la pasta con le punta delle dita, aggiungete una spolverata di sale grosso e un filo d’olio (e condimenti extra a scelta, es. origano, rosmarino, timo, cipolla, ecc.) ed informate a modalità statica a 180° per circa 35-40 minuti.

Adesso pensiamo alla farcitura a base di stracchino!

Gli ingredienti possono essere inseriti anche in cottura o dopo tagliando a metà la focaccia e farcendola a vostro piacimento!

1. Il Classico

Un vero evergreen: focaccia classica, con prosciutto cotto e Stracchino Crema del Piave Tomasoni!

2. Il Leggero

Per non farci venire i sensi di colpa, possiamo optare per una focaccia alle zucchine (visto che siamo anche in stagione!) e Stracchino Primo Light!

3. Il Goloso

Quando ci vuole ci vuole! Una bella focaccia che ci farà dimenticare tutti gli impicci della giornata… Cipolla rossa di Tropea, origano e Stracchino di Bufala Tomasoni!

E tu che tipo da focaccia sei?!

Senza dubbio sono tre proposte per un break filante o una bella cenetta in compagnia, realizzata con prodotti di stagione e made in Italy… come tutta la gamma di stracchini Tomasoni, prodotti con latte veneto proveniente da stalle del territorio trevigiano. E la differenza si sente… provare per credere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...