Cambio di stagione: 5 consigli per affrontarlo al meglio!

Il cambio di stagione non è mai facile, soprattutto quest’anno che siamo passati nel giro di un paio di giorni dalla t-shirt al cappotto!

Io ad esempio, pur adorando l’autunno, mi sento sempre un po’ stanca e indebolita, sia fisicamente che mentalmente. Le energie si riducono gradualmente senza nemmeno rendersene conto… Ma cosa succede al nostro organismo? Ho cercato di fare un po’ di chiarezza e scoprire come limitare gli effetti del cambio stagione!

Innanzitutto il ridursi delle ore di luce e il cambiamento meteorologico influiscono sia sul nostro fisico che sul nostro umore: ci sentiamo spossati, pigri, anche irritabili, e la nostra capacità di concentrazione diminuisce.

“Il nostro organismo – spiega la dottoressa Valentina Schirò,biologa nutrizionista e specialista in Scienza dell’alimentazione – è molto sensibile ai cambiamenti climatici e alla variazione di esposizione alla luce solare. Questi cambiamenti, insieme allo stile d vita frenetico incidono negativamente sul benessere psicofisico determinando la presenza della fastidiosa sensazione di stanchezza, astenia, irritabilità, insonnia e difficoltà di concentrazione” (fonte: Vanityfair.it)

Inoltre, un altro effetto collaterale dell’arrivo della stagione autunnale è l’aumento di appetito: “A un umore instabile – suggerisce l’esperta – è associata anche un’alterazione del comportamento alimentare. I soggetti maggiormente sensibili al mal di stagione prediligono in genere i “confort food”.” I cibi consolatori (come dolci e junk food) hanno un elevato apporto calorico e alleviano la nostra sensazione di malessere, ma la loro assunzione è uno strumento assolutamente sbagliato per colmare i nostri deficit fisici ed emotivi, comportando seri rischi per la nostra salute.

Qual è allora la strada giusta per affrontare questo -repentino- cambio di stagione?

  1. Non saltare mai la colazione:

    mieleil nostro corpo ha bisogno di nutrienti e di iniziare la giornata con la giusta carica! Inizia ad integrare più vitamina C (agrumi e frutti rossi) e fibre (cereali, biscotti integrali), latte e yogurt aiuteranno invece l’apporto di proteine e fermenti, oltre a contribuire a stabilizzare il peso corporeo (approfondimento: Assolatte), il miele è un alimento rinvigorente, antibatterico ed antinfiammatorio, fonte preziosa di fruttosio, minerali e vitamine.

  2. Evita i cibi ipercalorici:

    lo so, ti fanno sentire subito meglio al primo morso… Ma in realtà questa sensazione è solo apparente: l’esagerazione con questi alimenti, provocherà un inevitabile aumento di peso che inciderà negativamente sul tuo umore!

  3. Mantieniti attivo:_82803380_82803379

    anche se ti senti stanco e debole, il miglior modo per rinforzare il tuo fisico è mantenerlo in allenamento… Può andar bene anche una passeggiata mattutina o in pausa pranzo, ritagliarsi dei momenti da dedicare allo sport è fondamentale per sentirsi più energici!

  4. Continua a bere molto:

    in estate sicuramente viene più spontaneo assumere più liquidi, ma è importante mantenere questa sana abitudine anche nei mesi successivi. Il nostro corpo ha sempre bisogno di depurarsi e idratarsi, soprattutto negli ambienti chiusi dove spesso vengono accesi gli impianti di riscaldamento che tendono a seccare i tessuti epiteliali. Puoi integrare l’acqua con the e tisane naturali, meglio se non zuccherate!

  5. Aiutati mangiando:bottle_png2931

    frutta secca e legumi per la concentrazione; fibre e cereali per l’equilibrio
    intestinale; pesce azzurro, olio extravergine di oliva e semi di lino per migliorare l’umore (grazie alla presenza di omega3, EPA e DHA); cibi ricchi di ferro (come fegato, cozze, semi di zucca e uova) per contrastare la stanchezza; latte, pesce, uova, verdura a foglia verde, piselli e lievito di birra -ricchi di vitamine del gruppo B– per aumentare le difese immunitarie (fonte: Il Sole 24 Ore).

 

Seguendo questi semplici accorgimenti, ho ritrovato la carica giusta per affrontare le mie giornate! Spero di esservi stata d’aiuto, se avete altri suggerimenti o domande a riguardo scrivetemi… Aspetto di sapere la vostra!

 

A presto,

Eva

 

 

2 thoughts on “Cambio di stagione: 5 consigli per affrontarlo al meglio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...