Formaggi freschi: quali sono le differenze?

Esistono moltissime tipologie di formaggi freschi, spesso però si fa un po’ di confusione! Ad esempio, voi conoscete la differenza tra Stracchino, Crescenza e Casatella?

Questi formaggi a pasta molle sono molto simili per colore, consistenza e dolcezza ma hanno alcune differenze che li distinguono. Scopriamo insieme quali sono!

STRACCHINO


ren_3337Lo stracchino è un formaggio a pasta molla che prevede una stagionatura breve e viene prodotto con latte vaccino intero.
Il nome stracchino ha origine dal latte con cui viene fatto il formaggio, derivato dalle mucche “stracche” ovvero quando sono stanche al rientro dall’alpeggio: in quel momento le mucche venivano munte perché il loro latte era particolarmente adatto a creare questo tipo di formaggio.
La stagionatura dello stracchino è di circa una settimana. Lo stracchino è ideale anche per i più piccoli perché ha un’elevata digeribilità ed è un formaggio molto leggero.

CASATELLA

La casatella è un formaggio a pasta morbida che 104-casatella_ambientatoviene lievemente mantecato. Per realizzarla viene usato latte intero di origine
esclusivamente vaccino. La crosta è appena percepibile o assente e tradizionalmente ha forma cilindrica. La casatella trevigiana ha un’origine casalinga, da questo prende il suo nome. Veniva ottenuto nelle cucine di casa, dove le massaie con il poco latte che avevano a disposizione, preparavano il formaggio fresco. Veniva fatta soprattutto d’inverno quando il latte è più ricco di grasso.

CRESCENZA

La crescenza, invece, è un formaggio derivato dal latte vaccino intero pastorizzato, a pasta molle, crudo e fresco. Viene stagionato per circa 20 giorni, periodo nel quale “cresce”: esce dalla forma dello stampa per effetto, della stagionatura. Il suo nome infatti richiama la caratteristica del gonfiarsi, ovvero “crescere”, esattamente come il pane in lievitazione se viene lasciato in un ambiente caldo.

Lo Stracchino è più diffuso nella zona Nord Est dell’Italia (Lombardia, Friuli e Veneto) mentre la Crescenza nella zona Nord Ovest (Liguria, Piemonte e Toscana).

Con questi formaggi si possono creare ottime ricette sfiziose! Voi quale preferite?

4 thoughts on “Formaggi freschi: quali sono le differenze?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...