La ricetta vincitrice del contest “Storie di formaggi e biodiversità”

Volete provare anche voi a fare la ricetta, di Daniela Boscariolo, blogger di Timo e Lenticchie , che ha vinto il contest organizzato in occasione del blog tour “Storie di formaggi e biodiversità” ?

Eccovi ingredienti e preparazione!

 

TortaBrisé d’autunno cantarelli, zucca e formaggi del Piave

Prodotti forniti da: Formaggi Tomasoni

Ingredienti per una brisè di 24 cm.

  • 300 g farina Tumminia (grano antico) Molino Rossetto
  • sale  q,b.
  • 100 g olio extravergine di oliva
  • 120 g di acqua
  • 300 g di zucca delica passata al forno
  • uno scalogno
  • 100 g di funghi cantarelli d’autunno trifolati
  • una manciata di semi di girasole
  • 200 g di stracchino del Piave Tomasoni bio
  • 150 g di caciotta di capra Tomasoni
  • 2 cucchiai di formaggio Tomasoni San Saverio bio grattato
  • sale, pepe q.b.
  • timo e maggiorana qualche fogliolina tritata.

Preparazione:

  1. Accendete il forno a 200 gradi.
  2. In una padella spargete un filo d’olio extra vergine, tritateci lo scalogno e stufatelo qualche minuti. Buttate i cantarelli lavati e puliti bene, regolate di sale e pepe e ripassatele bene che prendano sapore e si asciughino dall’acqua di cottura. ( Se rilasciano troppa acqua  toglietela)
  3. Tagliate a fette la zucca delica ben lavata e passatela in forno una mezz’oretta, con un pizzico di sale. Togliete la buccia e i semi e tagliatela a piccoli cubetti. Mettete da parte
  4. Preparate la pasta brisé, settacciate la farina in una terrina con il sale, emulsionate acqua e olio e unitela mescolando fino a formare una pasta morbida.
  5. Oliate una tortiera e infarinatela un pochino, adagiate la pasta tirandola con un mattarello, rotonda o quadrata a seconda della tortiera che userete.
  6. Adagiatela delicatamente sulla tortiera foderata di carta forno, bucherellate con i rebbi di una forchetta, e tirate su bene i bordi er contenere il ripieno.
  7. In un mixer frullate  lo stracchino e la caciotta di capra a pezzetti, aggiungete i cantarelli,  la zucca, i semi di girasole, il timo e la maggiorana. Assaggiate di sapore altrimenti aggiungete un pizzico di sale e pepe.
  8. Riempite la  pasta distesa sulla tortiera con il ripieno, spolverate con qualche altro  seme di girasole e il formaggio San Saverio grattugiato.  Livellate mettete in forno per 40 minuti finché è ben dorata, controllando che non colori troppo, altrimenti coprite con stagnola
  9. Servite calda o fredda, magari ad un picnic d’autunno, gustando con gli occhi i colori della natura intorno a voi.

#picniccontest2017 #formaggidelpiavedal1955

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...