Gnocchi arrostiti con cuore di caciotta e latteria al tartufo

Avete già preparato l’albero di Natale? Secondo la tradizione, se non lo avete ancora fatto, ora è arrivato il momento, prima però radunate la famiglia per un pranzo speciale.
Potrete divertivi insieme ai bambini che vi aiuteranno a realizzare gli gnocchi e con le loro manine potranno nascondere il pezzetto di formaggio all’interno. A dare carattere al piatto ci sarà la crema di latteria al tartufo, dal gusto stagionato ottimo per chi ama i tartufi neri italiani.

Ed ora mettetevi al lavoro, basterà seguire tutti i passaggi di Ilenia Bazzacco per questa seconda ricetta della rubrica “Un bianco Natale…con Tomasoni!”

Ingredienti per gli gnocchi:

  • 500 g di patate
  • 1 tuorlo
  • 200 g di farina di farro
  • 200 g di Caciotella/PrimoDì Caseificio Tomasoni
  • Burro
  • rosmarino

Per il condimento:

  • 300 g di Latteria al Tartufo Caseificio Tomasoni
  • 100 g di panna fresca
  • 100 g di cavolo nero
  • Peperoncino
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pistacchi tostati tritati
  • Grani di pepe rosa per la presentazione finale

PROCEDIMENTO

  1. Prepara gli gnocchi:

Lessa le patate, partendo dall’acqua fredda.

Metti metà della farina sul piano di lavoro, schiaccia le patate con lo schiacciapatate, aggiungi la rimanente farina, un pizzico di sale, il tuorlo d’uovo e inizia a impastare fino a ottenere un impasto lavorabile.

Prendi un po’ di impasto, schiaccialo sul palmo della mano e metti un pezzettino di formaggio.

Richiudi bene e dai la forma che desideri (o fai delle palline o dei rettangoli schiacciati).

Cuocili in acqua bollente salata e scolali quando salgono a galla.

Arrostiscili in un padellino dove avrai sciolgo un pezzettino di burro con un rametto di rosmarino.

  1. Trita a coltello 250 g di latteria al tartufo e sciogli a bagnomaria con la panna.
  2. Salta in padella le foglie di cavolo nero insieme ad un filo d’olio e a qualche semino di peperoncino, quindi regola di sale.
  3. Disponi sul piatto di portata la fonduta di latteria al tartufo, adagia gli gnocchi arrostiti, il cavolo nero, qualche granello di pepe rosa e qualche petalo di latteria.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...