La colazione fa bene al metabolismo

Per iniziare una lunga giornata lavorativa o di studio, l’organismo ha bisogno di cibo per compensare alle ore di digiuno notturno. È una regola che vale per tutti, anche per chi lotta quotidianamente con la bilancia, come confermano diversi studi scientifici, molti dei quali effettuati presso il Wolfson Medical Center dell’Università di Tel Aviv. Un primo studio del 2013, pubblicato sulla rivista Obesity, ha mostrato non solo l’importanza energetica di un’abbondante colazione (comprensiva di una fetta di torta al cioccolato), ma anche come questa possa proteggere da diabete, ipertensione e problemi cardiovascolari.

Continua a leggere “La colazione fa bene al metabolismo”

Rischio obesità infantile? Come ridurlo grazie ai latticini

Purtroppo sappiamo che oggi molti bambini non consumano affatto le porzioni raccomandate di latticini freschi così come di verdura, frutta e cereali integrali, il che si traduce in bassi apporti di calcio, potassio, fibra, magnesio e vitamine.

Continua a leggere “Rischio obesità infantile? Come ridurlo grazie ai latticini”

Formaggi biologici? Differenze e qualità

Abbiamo partecipato di recente al convegno dedicato al mondo del biologico, mondo a cui anche noi del Caseificio Tomasoni siamo approdati ormai da alcuni anni.
Vorremmo con l’occasione raccontarvi quali sono le principali differenze tra i formaggi biologici e quelli classici e quali sono le motivazioni che ci hanno portato a fare questa scelta. 

Continua a leggere “Formaggi biologici? Differenze e qualità”

Latte e formaggi: le migliori proteine animali con il minor impatto ambientale

Latte, yogurt, burro e formaggi sono le fonti di proteine animali più “sostenibili”: lo riconosce la Planetary Health Diet, che ne consiglia 250 grammi al giorno, per nutrirsi in modo equilibrato, mettendo d’accordo salute, gusto e tutela dell’ ambiente.

Continua a leggere “Latte e formaggi: le migliori proteine animali con il minor impatto ambientale”

Il fomaggio alleato per abbassare la glicemia

Partiamo dal presupposto che il formaggio va considerato un secondo piatto, in sostituzione di pesce, uova o carne, e non un “di più” da mangiare a fine pasto o come aperitivo. Vale come porzione anche il formaggio grattugiato aggiunto alla pasta, che diventa un alleato prezioso per abbassare l’indice glicemico di un semplice e sano piatto di pasta al pomodoro, consumato come piatto unico.

Continua a leggere “Il fomaggio alleato per abbassare la glicemia”

Latticini senza lattosio nei dolci: stesso gusto, meno zucchero!

Chi soffre di intolleranze alimentari sicuramente ha già una certa confidenza con i prodotti senza lattosio, sono una salvezza per chi ama i latticini, ma si ritrova nella condizione di non poterli mangiare. Simili di gusto ai tradizionali, non hanno un valore energetico o nutritivo diverso rispetto a quelli che tutti conoscono.

Continua a leggere “Latticini senza lattosio nei dolci: stesso gusto, meno zucchero!”

Problemi di digestione? Prova i formaggi di capra.

Il Caseificio Tomasoni propone una gamma di latticini con latte di capra, per venire incontro alle esigenze dei consumatori che cercano la digeribilità e la leggerezza. Ricchi di proprietà nutrizionali come calcio e fosforo, i formaggi di capra del Caseificio Tomasoni sono ideali per la mineralizzazione delle ossa e dei denti e più digeribili rispetto a quelli di latte vaccino, perché con meno grassi.

Continua a leggere “Problemi di digestione? Prova i formaggi di capra.”

5 motivi per prevenire l’osteoporosi con i prodotti lattiero-caseari

Ecco i 5 motivi per cui i prodotti lattiero-caseari sono importanti nella prevenzione dell’osteoporosi:

Continua a leggere “5 motivi per prevenire l’osteoporosi con i prodotti lattiero-caseari”

Formaggio e cuore: rischio di malattie cardiache -14% con 40 grammi al giorno

Perchè parlare di formaggi nella giornata mondiale del cuore? Semplice, perchè secondo una ricerca che proviene dagli studiosi della Soochow University, consumare 40 grammi di formaggio ogni giorno può avere degli effetti positivi per il cuore, riducendo del 14% il rischio di malattie cardiache.

Continua a leggere “Formaggio e cuore: rischio di malattie cardiache -14% con 40 grammi al giorno”