NOVITA’ NELLA RICERCA: I FORMAGGI HANNO UN RUOLO PROTETTIVO

La ricerca continua a stupirci, in questo caso sono arrivate delle buone notizie per i nostri formaggi.

E’ pensiero comune che formaggi e colesterolo non vadano d’accordo, ma a quanto pare questa teoria è stata smontata da una delle più recenti ricerche scientifiche, secondo cui pare che il consumo di formaggi sia inversamente associato all’eccesso di trigliceridi e ai bassi livelli di colesterolo “buono”.
Gli studiosi hanno analizzato un campione di 6572 tra uomini e donne ad alto rischio cardiovascolare, e la ricerca – pubblicata sulla rivista scientifica ”Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Diseases” – ha messo in evidenza come il quadro clinico tra i soggetti che seguivano una alimentazione di tipo mediterraneo, con alti consumi di formaggi fosse migliore.

Il dato più interessante riguarda il rapporto tra consumo di formaggi e ipertrigliceridemia: infatti, i livelli di trigliceridi circolanti nel sangue sono risultati inversamente associati ai consumi di formaggi.

In altre parole, gli anziani che mangiavano più formaggi hanno evidenziato meno problemi di un eccesso di trigliceridi nel sangue.
A questo risultato ha contribuito anche il profilo “virtuoso” dei consumatori dei prodotti lattierocaseari fermentati: attenti alla dieta, con alti consumi di frutta e verdura e bassi consumi di alcol.

Continua a leggere “NOVITA’ NELLA RICERCA: I FORMAGGI HANNO UN RUOLO PROTETTIVO”

La ricetta vincitrice del contest “Storie di formaggi e biodiversità”

Volete provare anche voi a fare la ricetta, di Daniela Boscariolo, blogger di Timo e Lenticchie , che ha vinto il contest organizzato in occasione del blog tour “Storie di formaggi e biodiversità” ?

Eccovi ingredienti e preparazione!

 

TortaBrisé d’autunno cantarelli, zucca e formaggi del Piave

Prodotti forniti da: Formaggi Tomasoni

Ingredienti per una brisè di 24 cm.

  • 300 g farina Tumminia (grano antico) Molino Rossetto
  • sale  q,b.
  • 100 g olio extravergine di oliva
  • 120 g di acqua
  • 300 g di zucca delica passata al forno
  • uno scalogno
  • 100 g di funghi cantarelli d’autunno trifolati
  • una manciata di semi di girasole
  • 200 g di stracchino del Piave Tomasoni bio
  • 150 g di caciotta di capra Tomasoni
  • 2 cucchiai di formaggio Tomasoni San Saverio bio grattato
  • sale, pepe q.b.
  • timo e maggiorana qualche fogliolina tritata.

Preparazione:

  1. Accendete il forno a 200 gradi.
  2. In una padella spargete un filo d’olio extra vergine, tritateci lo scalogno e stufatelo qualche minuti. Buttate i cantarelli lavati e puliti bene, regolate di sale e pepe e ripassatele bene che prendano sapore e si asciughino dall’acqua di cottura. ( Se rilasciano troppa acqua  toglietela)
  3. Tagliate a fette la zucca delica ben lavata e passatela in forno una mezz’oretta, con un pizzico di sale. Togliete la buccia e i semi e tagliatela a piccoli cubetti. Mettete da parte
  4. Preparate la pasta brisé, settacciate la farina in una terrina con il sale, emulsionate acqua e olio e unitela mescolando fino a formare una pasta morbida.
  5. Oliate una tortiera e infarinatela un pochino, adagiate la pasta tirandola con un mattarello, rotonda o quadrata a seconda della tortiera che userete.
  6. Adagiatela delicatamente sulla tortiera foderata di carta forno, bucherellate con i rebbi di una forchetta, e tirate su bene i bordi er contenere il ripieno.
  7. In un mixer frullate  lo stracchino e la caciotta di capra a pezzetti, aggiungete i cantarelli,  la zucca, i semi di girasole, il timo e la maggiorana. Assaggiate di sapore altrimenti aggiungete un pizzico di sale e pepe.
  8. Riempite la  pasta distesa sulla tortiera con il ripieno, spolverate con qualche altro  seme di girasole e il formaggio San Saverio grattugiato.  Livellate mettete in forno per 40 minuti finché è ben dorata, controllando che non colori troppo, altrimenti coprite con stagnola
  9. Servite calda o fredda, magari ad un picnic d’autunno, gustando con gli occhi i colori della natura intorno a voi.

#picniccontest2017 #formaggidelpiavedal1955

 

Antipasti di Natale

Avete già comprato tutti i regali per Natale? Manca veramente poco ormai!
Inoltre bisogna pensare ai menù per le feste! Voi lo passerete in famiglia?
Oggi vi diamo alcuni consigli per gli antipasti del pranzo di Natale!
Vediamo insieme come realizzarlo.

Continua a leggere “Antipasti di Natale”

5 benefici del latte di capra

IMG_6311 copia

Oggi parleremo di un alimento importantissimo nella nostra alimentazione, fin dai tempi più antichi: il latte di capra. Nel corso del XX secolo, era stato parcheggiato nel dimenticatoio, ma proprio negli ultimi anni sta tornando alla ribalta e riacquistando l’antico prestigio!

Continua a leggere “5 benefici del latte di capra”

Finger Food Bufalini: sani e pieni di gusto!

Questo weekend ci ha regalato giornate dalle temperature quasi estive… E con l’arrivo dei primi caldi, abbiamo voglia di mangiare leggero senza rinunciare al sapore, dico bene?

Oggi vi consiglio due finger food a base di formaggi di bufala Tomasoni, veloci da preparare e soprattutto… buonissimi!

Mark Van Doren (1)

Continua a leggere “Finger Food Bufalini: sani e pieni di gusto!”