Muffin salati alla zucca, formaggi Tomasoni e rosmarino

E dopo la versione dolce dei muffin oggi vi diamo quella salata, per chi lo preferisce o ha voglia di assaggiare qualcosa di nuovo, grazie alla ricetta realizzata per noi dal blog Dolci Mari e Monti.

Continua a leggere “Muffin salati alla zucca, formaggi Tomasoni e rosmarino”

Polpette allo stracchino e San Saverio Bio

Un aperitivo improvvisato? voglia di qualcosa di goloso? ecco una ricettina ideale per gustarsi del tempo in ottima compagnia che ha realizzato per noi il blog Blu Mirtillo

Continua a leggere “Polpette allo stracchino e San Saverio Bio”

Dolcetto o scherzetto? Come farvi trovare pronti alla notte di Halloween

Ciao!

La notte delle streghe si avvicina e non possiamo farci trovare impreparati.  Per questo voglio darvi qualche idea per stupire i vostri amici con delle preparazioni mostruose e allo stesso tempo gustose da realizzare in poche mosse…ovviamente a base di formaggi!

Come dolce vi consiglio di preparare dei cupcake con una base di muffin alla zucca e stracchino bio, da decorare con la pasta di zucchero colorata di arancio e altre chicche a vostra scelta, come ad esempio il cappello da strega o qualche ossetto dello scheletro.

Se preferite il salato, buttatevi sulle pizzette che hanno sempre un successone. Per queste vi suggerisco due varianti:

  • le pizzette mummificate
  • la tela del ragno

Le prime sono molto semplici: potete utilizzare il pan carrè, la conserva di pomodoro e per dare il tocco di terrore tagliate a striscioline sottili la caciottella e disponetela sopra al pane come se fossero le bende della mummia.

Per a tela del ragno potete utilizzare la pasta sfoglia e creare dei cerchi con un bicchiere, ricoprirli di salsa di pomodoro e un cubetto di caciottella, poi creare il ragnetto con un’oliva nera.

Spero di esservi stata utile, attenti alle streghe e…buon halloween!

Eva

L’intervista di Eva Tomasoni su Radio Company

Ciao a tutti,

siamo qui per raccontarvi le ultime notizie dal caseificio. Non capita tutti i giorni infatti di andare in radio a raccontare la filosofia della nostra produzione e il credo aziendale.

E’ successo proprio ieri, 24 ottobre, alla nostra Eva Tomasoni, che è stata ospite in diretta della trasmissione “Pachino Express, ai confini del gusto” su Radio Company.

Continua a leggere “L’intervista di Eva Tomasoni su Radio Company”

La ricetta vincitrice del contest “Storie di formaggi e biodiversità”

Volete provare anche voi a fare la ricetta, di Daniela Boscariolo, blogger di Timo e Lenticchie , che ha vinto il contest organizzato in occasione del blog tour “Storie di formaggi e biodiversità” ?

Eccovi ingredienti e preparazione!

 

TortaBrisé d’autunno cantarelli, zucca e formaggi del Piave

Prodotti forniti da: Formaggi Tomasoni

Ingredienti per una brisè di 24 cm.

  • 300 g farina Tumminia (grano antico) Molino Rossetto
  • sale  q,b.
  • 100 g olio extravergine di oliva
  • 120 g di acqua
  • 300 g di zucca delica passata al forno
  • uno scalogno
  • 100 g di funghi cantarelli d’autunno trifolati
  • una manciata di semi di girasole
  • 200 g di stracchino del Piave Tomasoni bio
  • 150 g di caciotta di capra Tomasoni
  • 2 cucchiai di formaggio Tomasoni San Saverio bio grattato
  • sale, pepe q.b.
  • timo e maggiorana qualche fogliolina tritata.

Preparazione:

  1. Accendete il forno a 200 gradi.
  2. In una padella spargete un filo d’olio extra vergine, tritateci lo scalogno e stufatelo qualche minuti. Buttate i cantarelli lavati e puliti bene, regolate di sale e pepe e ripassatele bene che prendano sapore e si asciughino dall’acqua di cottura. ( Se rilasciano troppa acqua  toglietela)
  3. Tagliate a fette la zucca delica ben lavata e passatela in forno una mezz’oretta, con un pizzico di sale. Togliete la buccia e i semi e tagliatela a piccoli cubetti. Mettete da parte
  4. Preparate la pasta brisé, settacciate la farina in una terrina con il sale, emulsionate acqua e olio e unitela mescolando fino a formare una pasta morbida.
  5. Oliate una tortiera e infarinatela un pochino, adagiate la pasta tirandola con un mattarello, rotonda o quadrata a seconda della tortiera che userete.
  6. Adagiatela delicatamente sulla tortiera foderata di carta forno, bucherellate con i rebbi di una forchetta, e tirate su bene i bordi er contenere il ripieno.
  7. In un mixer frullate  lo stracchino e la caciotta di capra a pezzetti, aggiungete i cantarelli,  la zucca, i semi di girasole, il timo e la maggiorana. Assaggiate di sapore altrimenti aggiungete un pizzico di sale e pepe.
  8. Riempite la  pasta distesa sulla tortiera con il ripieno, spolverate con qualche altro  seme di girasole e il formaggio San Saverio grattugiato.  Livellate mettete in forno per 40 minuti finché è ben dorata, controllando che non colori troppo, altrimenti coprite con stagnola
  9. Servite calda o fredda, magari ad un picnic d’autunno, gustando con gli occhi i colori della natura intorno a voi.

#picniccontest2017 #formaggidelpiavedal1955

 

Tartare di verdure crude con avocado e Primodì senza lattosio

Per un antipasto veloce ma di grande effetto e soprattutto molto gustoso, oggi vi proponiamo la Tartare di verdure crude con avocado e Primodì senza lattosio.

Seguite qui sotto tutti i passaggi!

Ingredienti per 8 pizzette

  • primodì senza lattosio
  •  latte
  • verdure miste (sedano, carote, pomodori)
  • 1 avocado
  • sale
  • pepe
  • olio
  • limone

Preparazione

Tagliamo a dadolata piccola le verdure e l’avocado, condiamo con sale, pepe, scorza grattugiata di limone, olio e succo di limone.  Con un coppapasta tagliamo a misura il primodì, copriamo sempre usando il coppapasta con uno strato di verdure e condiamo con un filo d’olio e steli di erba cipollina, serviamo con crostini di pane tostato.

Provatele e fateci sapere come vi sono venute, aspettiamo le vostre foto sui nostri canali social!

Eccovi la video ricetta:

 

L’importanza dei fermenti lattici nei formaggi

L’acido lattico, sostanza particolarmente benefica per l’organismo, è contenuto nei fermenti lattici del latte, dei formaggi e dello yogurt. I fermenti lattici sono indispensabili per il nostro organismo perché ricostituiscono la flora batterica intestinale, ostacolano lo sviluppo di microrganismi pericolosi e favoriscono processi vitali indispensabili per lo sviluppo fisiologico.

Continua a leggere “L’importanza dei fermenti lattici nei formaggi”

Cappuccino di porcini e stracchino di capra

L’autunno ormai è arrivato e anche la voglia di funghi, che con i formaggi si sposano davvero bene! Eccovi la ricetta per realizzare un cappuccino davvero originale, a base di porcini e stracchino di capra.

Continua a leggere “Cappuccino di porcini e stracchino di capra”