Il lattosio: uno zucchero benefico per l’organismo

Il lattosio è uno zucchero benefico non cariogeno a basso indice glicemico, che migliora l’assorbimento intestinale del calcio e non provoca una reazione di ricompensa. 

Questo “zucchero speciale” è stato inventato dalla natura per motivi di solubilità, poiché più adatto al compito di sintesi e di secrezione del latte e in grado di fornire il corretto apporto energetico con il minimo carico osmotico.

Il consumo di latte oltre l’età infantile, inoltre, ha portato ad importanti sviluppi evolutivi, grazie alla presenza di proteine, grassi e micronutrienti che hanno permesso di convertire le risorse naturali in fonte di cibo portabile e rinnovabile. In particolare, è in grado di svolgere un’azione bifidogenica, migliorando il microbiota intestinale soprattutto nei soggetti con ridotta capacità di digerirlo.

Il lattosio è quindi, a tutti gli effetti, uno zucchero speciale, degno di un trattamento diverso perché, diversamente dagli altri zuccheri, esercita effetti benefici per l’uomo ed è quindi correlato in maniera inversa e non diretta alle patologie croniche.

Al giorno d’oggi, anche le persone con una ristretta capacità di idrolizzare il lattosio hanno la possibilità di provare prodotti a basso contenuto o addirittura senza lattosio.

I prodotti lattiero-caseari come alleati del cuore

Grazie ad evidenti e importanti studi scientifici, la secolare convinzione popolare secondo cui il consumo di formaggio si debba bandire in caso di ipercolesterolemia, è stata confutata.

Sono numerosi, infatti, i vantaggi che la corretta assunzione di latticini è in grado di apportare a beneficio dell’organismo, come la riduzione del rischio di sviluppo di iperglicemia, ipertensione e obesità addominale.

Un recente studio pubblicato su “The Journal of Nutrition” dimostra come il consumo abituale di prodotti lattiero-caseari influisca positivamente sui livelli di HDL, il colesterolo buono. La dose giornaliera di 40 grammi di formaggio, infatti, è in grado di diminuire il rischio di infarto e ictus del 10%. 

A condizionare l’incidenza metabolica dei lipidi presenti nei latticini, è la sottile membrana presente attorno ai grassi del latte, denominata MFGM, che ricca di fosfolipidi e proteine, è capace di ridurre l’assorbimento di colesterolo e trigliceridi.

Un’alimentazione varia ed equilibrata, ricca di vegetali, proteine e grassi genuini, è quindi il miglior modo per mantenersi in forma e in salute, con gusto. 

Fonte: Assolatte, Lattendibile

Come rafforzare il sistema immunitario? Ci pensano i latticini!

Il corpo umano può essere soggetto ad agenti esterni che possono danneggiare il suo funzionamento. Uno scudo verso batteri e virus è il nostro sistema immunitario che ci aiuta ad affrontare questi patogeni tutelando il nostro benessere.

Un buon sistema immunitario, per funzionare correttamente, ha bisogno di essere tutelato e rafforzato. L’alimentazione è ciò che ci aiuta a prendercene cura, integrando degli elementi che possono essere assunti dall’esterno.

I sali minerali, l’acqua, le proteine (aiutano la formazione degli anticorpi) o le vitamine (attivano interazioni all’interno delle cellule a scopo difensivo) sono alcuni degli elementi che possiamo assumere quotidianamente con l’alimentazione e che possono giovare al nostro organismo.

Le proteine, ad esempio, si dividono in animali e vegetali. Le proteine vegetali sono più carenti dal punto di vista degli aminoacidi, ma riescono a costituire uno spettro proteico sufficiente. Ne sono un esempio legumi e soia che devono essere consumati in buone quantità. Le proteine di origine animale, come carne e pesce, sono più ricche dal punto di vista degli aminoacidi.

Recentemente si parla spesso di microbiota intestinale, un insieme di ceppi batterici che convivono nel nostro organismo e che vengono alimentati da ciò che mangiamo. Non sempre il microbiota è in equilibrio, può accadere che una cattiva alimentazione ne comprometta il funzionamento e che vada di conseguenza ad indebolire il sistema immunitario. Questo accade perché intestino e apparato immunitario dialogano tra loro.

Alcuni studi hanno dimostrato però che un microbiota sano può avere conseguenze positive anche su distretti dell’organismo più lontani, come la pelle o il sistema respiratorio.

Per mantenerlo in equilibro, il segreto è assumere un’alimentazione sana e completa. Escludere alcune classi di nutrienti vorrebbe dire compromettere la corretta somministrazione dei nutrienti, la varietà della nostra dieta quotidiana aiuterebbe invece a garantire l’efficienza di questo universo organico.     

Il latte, ad esempio, è una proteina di origine animale molto completa sotto il profilo nutrizionale. Contiene proteine nobili che contrastano le malattie delle ossa, come l’osteoporosi, e apporta vitamina D responsabile dell’assorbimento e del metabolismo del calcio, essenziale per il rafforzamento e la crescita dell’apparato scheletrico di adulti e bambini.

I prodotti lattiero-caseari svolgono anch’essi una funzione importante dal punto di vista nutrizionale e funzionale. Apportano proteine, vitamine e sali minerali, una gamma di nutrienti di cui il nostro organismo ha bisogno per stare bene e che fungono da alleati preziosi per il ripristino di una buona flora batterica (microbiota intestinale).

Alcune vitamine come la A, D, E e K sono tra i principali elementi dei prodotti a base di latte, si associano anche minerali, tra cui calcio, fosforo, zinco e potassio. 

Gli yogurt invece ad esempio svolgono un’azione antinfiammatoria e protettiva, che permette un costante ‘ricambio’ dell’ecosistema intestinale, arginando gli effetti dei processi di fermentazione.

Insomma, la regola per stare bene è sempre l’equilibrio.. soprattutto nelle nostre scelte alimentari.

Fonte: Assolatte, Lattendibile

5 motivi per cui dire “sì” all’utilizzo del latte nella routine alimentare di tutti i giorni

Questo è un argomento che noi di Tomasoni abbiamo a cuore: le scelte. Possiamo scegliere cosa fa bene alla nostra salute e a quella dei nostri figli, ma per fare questo è importante informarsi, scegliere consapevolmente, perché è proprio lì che sta il segreto del nostro benessere e della nostra salute.

Scegliere alimenti che facciano bene e che siano davvero genuini significa volersi bene, ed è per questo che noi di Caseificio Tomasoni selezioniamo esclusivamente latte proveniente dai migliori allevamenti in Veneto. Solo latte genuino, solo latte veneto per poter davvero valorizzare i benefici di ciò che la natura, semplice ed incontaminata, può fornirci.

2

Il 1 giugno è stato il “World Milk Day”, la Giornata che la FAO ha dedicato al latte, il prezioso alimento-bevanda più prodotto e più consumato al mondo.

Straordinario è il modo in cui il latte, dall’antichità fino ai giorni nostri, sia resistito alle sfide dei cambiamenti dell’alimentazione e alle continue nuove tendenze e sia sempre rimasto un pilastro portante nella dieta della popolazione mondiale, sostenendo in maniera rilevante soprattutto le economie locali.

Consumato da oltre 6 miliardi di persone per un ammontare di 852 milioni di tonnellate nel 2019, di cui il 42% circa in Asia e il 20% nella Ue, il latte è un protagonista indiscusso nelle diete alimentari di tutto il mondo, da quella orientale a quella occidentale.

Il consumo di latte però è in calo in questi ultimi anni, sia in Italia che nei paesi occidentali. Diversi sono i motivi attribuiti a tale fenomeno: la diminuzione della natalità, l’aumento di bevande vegetali alternative e la diffusione delle tante fake news. Proprio queste ultime infatti sono state una delle cause maggiori della fortificazione di falsi miti che hanno addossato al latte mai dimostrati effetti negativi.

 

Vediamo allora i cinque buoni e reali motivi per cui il latte non deve essere abbandonato dalla nostra routine alimentare:

  1. Il latte rappresenta una concentrazione unica di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali di cui bambini e adulti hanno bisogno ogni giorno.
    Proteine, grassi, carboidrati, vitamine A, D, E e K associati ad una buona dose di minerali, tra cui calcio, fosforo, zinco e potassio. Un solo ingrediente, ma tantissimi elementi di salute per rinforzare le difese immunitarie e le risposte infiammatorie. Dobbiamo infatti considerare che solo il latte fornisce il 30% del calcio, il 30% della vitamina B2 e il 12% delle proteine raccomandate ogni giorno ad una giovane donna ed il 24% del calcio, il 30% della vitamina B2 e il 20% delle proteine necessarie a un bambino. Per questo motivo, il latte viene considerato come uno degli alimenti più completi a livello nutrizionale.

 

  1. Il latte fornisce un team di nutrienti preziosi senza apportare grassi o calorie in eccesso, per questo viene considerato come un alimento “a bassa densità energetica e ad alta densità nutrizionale”.
    Il latte è il compromesso ideale per ottenere tanti nutrienti a poche calorie. Un bicchiere da 100 g di latte scremato è infatti pari, a livello energetico, ad un frollino (36 Kcal), per cui può essere un prezioso alleato anche nelle diete finalizzate alla perdita di peso. Secondo numerosi studi, infatti, gli alimenti con bassa densità energetica sono veramente fondamentali nelle diete ipocaloriche e nelle diete di mantenimento del bilancio energetico, dato che riescono a fornire idonee quantità di nutrienti ma a basso contenuto calorico. L’assunzione di questo alimento può svolgere inoltre un ruolo importante anche nella riduzione dell’obesità e del grasso addominale, dove il calcio in questo caso risulta avere degli effetti nei processi di assorbimento degli acidi grassi.

 

  1. Il latte offre una serie di benefici per la salute sostenuti e comprovati da decenni di studi e ricerche.
    Che il latte sia una fondamentale risorsa di calcio per bambini e adulti è consolidato, ma quali altri benefici può apportare? Il latte contiene anche numerosi “componenti minori”, come i peptidi, che svolgono importanti azioni funzionali importanti per il benessere: antiossidanti, antipertensive, antinfiammatorie, immunomodulanti, rappresentando così una scelta di salute veramente completa ed infinitamente benefica.

 

  1. Il latte è un alimento unico nel suo genere e insostituibile.
    Perché è unico ed inimitabile? La risposta è nella “milk matrix effect”. Il latte offre benefici superiori alla semplice somma dei suoi componenti, perchè contiene la maggior parte dei principi nutritivi necessari agli esseri umani e rappresenta l’alimento più completo dal punto di vista nutrizionale.

 

  1. Il latte è un “real food”, naturale e senza additivi aggiunti.
    Questo alimento è uno dei pochi, secondo la legge europea, a non dover possedere la lista degli ingredienti in etichetta. Il latte infatti è un alimento prodotto in natura che non viene compromesso da processi di trasformazione che ne alterano le caratteristiche. Per questo motivo questa bevanda naturale si allinea con le nuove esigenze dei consumatori che richiedono etichette sempre più pulite (“clean”), le quali garantiscono prodotti genuini, salubri e di qualità.

 

3
Siamo sicuri quindi di voler estromettere questo prezioso alimento-bevanda dalla nostra alimentazione? Siamo sicuri di voler rinunciare a tutti questi benefici che, in maniera consapevole ed equilibrata, possiamo assumere regolarmente, con pochissima fatica e, soprattutto, a basso costo? Questo è un argomento che noi di Tomasoni abbiamo a cuore: le scelte. Possiamo scegliere cosa fa bene alla nostra salute e a quella dei nostri figli, ma per fare questo è importante informarsi, scegliere consapevolmente, perché è proprio lì che sta il segreto del nostro benessere e della nostra salute.
Scegliere alimenti che facciano bene e che siano davvero genuini significa volersi bene, ed è per questo che noi di Caseificio Tomasoni selezioniamo esclusivamente latte proveniente dai migliori allevamenti in Veneto. Solo latte genuino, solo latte veneto per poter davvero valorizzare i benefici di ciò che la natura, semplice ed incontaminata, può fornirci.

 

Fonte: Assolatte, Lattendibile

 

Formaggi probiotici: differenze e benefici

Molto spesso sentiamo parlare dei probiotici in qualità di fermenti lattici vivi contenuti soprattutto nello yogurt e nei formaggi freschi, in grado equilibrare il benessere dell’intestino. Scopriamo insieme quali sono i benefici che apportano al nostro corpo!

Continua a leggere “Formaggi probiotici: differenze e benefici”

Latte e derivati del latte per un’alimentazione sana

_mg_2822

Con il nuovo anno è arrivata anche un’ondata di freddo.
Siete curiosi di scoprire cosa abbiamo da raccontarvi?
Oggi vi parliamo di alimentazione sana, con il latte e i derivati del latte. Negli ultimi tempi, parlare di alimentazione sana è un tema molto discusso, in quanto, molti adolescenti sono propensi a crescere di peso a causa di un’alimentazione sbagliata, spesso ricca di grassi e carboidrati.

Continua a leggere “Latte e derivati del latte per un’alimentazione sana”

Il latte una difesa contro le patologie croniche

milk-642734_960_720Oggi altre interessanti notizie sul mondo del latte e dei suoi derivati!
Lo sapevate che sono un’importante difesa contro le patologie croniche e in particolare uno scudo contro i tumori? Leggere questo articolo per scoprirne di più.

Continua a leggere “Il latte una difesa contro le patologie croniche”

Il Latte: Vaccino, di Capra e di Bufala

pexels-photo-236010

Quante ne sapete sul latte?

Si parla spesso di intolleranze e alternative a questa nutriente bevanda, oggi ci dedicheremo proprio ad un po’ di “cultura lattea” per sfatare qualche falso mito, scoprire le differenza tra le varie tipologie e capirne le peculiarità!

 

Continua a leggere “Il Latte: Vaccino, di Capra e di Bufala”

CASEUS VENETI 2016

Il Concorso dei Formaggi del Veneto ritorna questo weekend nella bellissima cornice di Villa Contarini a Piazzola sul Brenta (PD).

mad4136-848x300

Continua a leggere “CASEUS VENETI 2016”

Tutti a scuola… con la merenda giusta!

tomasoni_instagiugno2016-04Ormai le scuole sono ricominciate da circa una settimana, i miei cuginetti e molti altri bambini hanno ripreso la propria routine fatta di lezioni, compiti e nozioni da imparare! Ricordo ancora quante ne combinavo sui banchi di scuola e soprattutto l’attesa per il suono della campanella… driiiiin ricreazione! Allora si che arrivava il momento di scatenarci e poter accedere alla nostra preziosa merenda!

Oggi vi darò qualche consiglio per formulare lo spuntino perfetto per i nostri piccoli scolari, che hanno bisogno di energia per affrontare al meglio la giornata!

Continua a leggere “Tutti a scuola… con la merenda giusta!”