Lo sapevi che una tazza di latte può valere 50 mila anni di salute in più?

Nella valutazione della salute della popolazione mondiale, rappresentativo è il Global Burden of Diseases, ossia il “carico globale di malattia”, una valutazione dell’incidenza delle diverse malattie, infortuni e fattori di rischio sulla nostra salute.

L’ultimo report ha fornito dei dati positivi in merito all’andamento della salute dell’uomo. Questa sembra infatti essere migliorata nell’ultimo ventennio e l’aspettativa di vita alla nascita è aumentata di oltre 6 anni (73,5 anni rispetto ai 67 del 2000).

Tuttavia, in Italia e nei Paesi ad alto reddito il tempo trascorso in “cattive condizioni di salute” non si è modificato di molto, restando approssimativamente intorno ai 10 anni. Indice rappresentativo degli anni vissuti in condizioni di salute non ottimali è il DALYs (acronimo di Disability Adjusted LifeYears) che stima per gli italiani uno spreco di salute pari a 2 milioni di anni. 

Tra i fattori che incidono sulla perdita di salute In Italia e nei Paesi ad alto reddito ci sono: fumo di tabacco, ma anche iperglicemia, ipertensione, eccedenza ponderale e consumo di bevande alcoliche. Quindi oltre che con le sigarette, gli italiani subiscono ripercussioni sulla salute anche con le cattive abitudini alimentari.  

Al primo posto come maggior incidenza in salute c’è il basso consumo di cereali integrali e l’eccessivo consumo di carne rossa e di sodio. Dopo di che, scendendo in classifica tra i maggiori responsabili del carico di malattia c’è il basso consumo di legumi, fibra, frutta secca e fresca, l’elevato consumo di bevande zuccherate, lo scarso consumo di verdura e di latte.

Pensate che ogni anno in Italia avviene uno spreco di oltre 50 mila anni di vita sana dovuto alla scarsa assunzione del latte ed è uno spreco di salute che potrebbe essere evitato semplicemente bevendo una tazza di latte a colazione o assumendo qualche spuntino a base di latte.

In Italia, il consumo di latte sta diminuendo sempre di più. Per questo motivo noi di Caseificio Tomasoni vogliamo sostenere l’importanza di questo alimento che, assieme ai suoi derivati, costituisce un tassello chiave della nostra alimentazione quotidiana.  

Fonte: Lattendibile, Assolatte

Formaggi probiotici: differenze e benefici

Molto spesso sentiamo parlare dei probiotici in qualità di fermenti lattici vivi contenuti soprattutto nello yogurt e nei formaggi freschi, in grado equilibrare il benessere dell’intestino. Scopriamo insieme quali sono i benefici che apportano al nostro corpo!

Continua a leggere “Formaggi probiotici: differenze e benefici”

3 consigli per essere sempre in forma!

Ciao a tutti,

ormai che l’estate è davvero vicina è inutile sviare l’argomento pensando di aggirare l’ostacolo… La prova costume è dietro l’angolo!

Io cerco sempre di seguire uno stile di vita sano, alimentandomi con cibi salutari e senza trascurare l’esercizio fisico. Se invece vi è capitato di sgarrare e saltare qualche seduta di palestra (confesso, anche a me succede!), oggi per voi ho qualche chicca che vi farà tornare in forma in poche settimane!

Continua a leggere “3 consigli per essere sempre in forma!”

Corriamo al fianco delle donne alla “Treviso in Rosa”

Il Caseificio Tomasoni si veste di rosa per sostenere tutte le donne. È iniziato il conto alla rovescia per “Treviso in Rosa”, l’evento che domenica 21 maggio colorerà il cuore della città di Treviso con sorrisi, allegria e voglia di stare insieme. Una corsa ludico-motoria tutta al femminile che si sviluppa su due percorsi, di 5 e 9 chilometri, toccando gli angoli più suggestivi del centro storico, per sostenere la LILT, la Lega italiana per la lotta contro i tumori.

Continua a leggere “Corriamo al fianco delle donne alla “Treviso in Rosa””