Latte e formaggi fanno bene anche sotto l’ombrellone

Quante volte in vacanza preferite restare sotto all’ombrellone con una pausa pranzo veloce senza andare a cucinare? Al chiosco per quanto golosa l’alternativa che si prospetta è quella di un panino pesante e non troppo salutare, ma non è detto che non ci possa essere una variante buona e al tempo stesso perfetta anche dal punto di vista dell’alimentazione.

Continua a leggere “Latte e formaggi fanno bene anche sotto l’ombrellone”

Regola n.3 per il panino perfetto

Per chi si fosse perso le puntate precedenti…facciamo un breve riepilogo dei consigli della food blogger Monica De Martini utili per realizzare il panino perfetto:

  1. NON AVERE FRETTA
  2. LA SCELTA DEGLI INGREDIENTI
  3. IL POSIZIONAMENTO DEGLI INGREDIENTI

Continua a leggere “Regola n.3 per il panino perfetto”

I colori dell’estate: centrifugati di energia

Ciao a tutti!  L’estate è arrivata…ed è uno dei mesi che amo di più: il sole, il mare, il gelato e le vacanze, ma soprattutto la frutta e la verdura!
Aspetto questo periodo per fare la spesa nell’orto e tornare con un cestone pieno di pomodori, zucchine, cetrioli, meloni, chi più ne ha più ne metta.

 

 

Continua a leggere “I colori dell’estate: centrifugati di energia”

Regola n.2 per il panino perfetto: la scelta degli ingredienti

Continuano i consigli della food blogger Monica De Martini utili per realizzare il panino perfetto! Ricapitolando:

  1. NON AVERE FRETTA
  2. LA SCELTA DEGLI INGREDIENTI

E’ importante infatti dare attenzione agli ingredienti che vengono scelti per la riuscita del vostro panino: devono essere di qualità, ovviamente meglio se di stagione. L’ideale è prepararli al momento per mantenere la freschezza e il gusto.

Continua a leggere “Regola n.2 per il panino perfetto: la scelta degli ingredienti”

5 trucchi per un’estate in forma!

Ciao a tutti!
Le tanto desiderate vacanze si avvicinano, le temperature aumentano e così cambiano anche le abitudini con l’arrivo della bella stagione. Oggi ho fatto un piccolo riassunto con 5 suggerimenti per godersi le ferie rimanendo in forma, spero che vi possano tornare utili:

Continua a leggere “5 trucchi per un’estate in forma!”

Regola n.1 per il panino perfetto: non avere fretta.

Lo sapete come fare a preparare il panino perfetto? La food blogger Monica de Martini, del Blog “La cucina di Monica” ci suggerisce 5 regole semplici, ma efficaci.
Iniziamo con la prima essenziale: NON AVERE FRETTA!

Continua a leggere “Regola n.1 per il panino perfetto: non avere fretta.”

Baguette con caponata di verdure e Primolight

L’estate si avvicina, il caldo avanza e cresce la voglia di cenare o pranzare con qualcosa di stuzzicante e leggero allo stesso tempo. L’idea ve la diamo noi: ecco questo piatto colorato e gustoso facilmente porzionabile, a base di verdure e Stracchino Primolight, ottimo da soli o da condividere con gli amici.

Continua a leggere “Baguette con caponata di verdure e Primolight”

Come si degusta il formaggio (step 3): esame olfattivo e gusto-olfattivo.

Proseguiamo con l’ultima fase il nostro percorso di avvicinamento alla degustazione dei formaggi. Riepilogando quanto affrontato fin’ora la prima fase è quella che riguarda alcune premesse utili e indispensabili per iniziare una degustazione nella situazione migliore, ovvero la temperatura corretta, il taglio e la conservazione, come detto nel nostro articolo STEP 1 .
Una volta determinati questi parametri si può iniziare con la degustazione vera e propria, analizzando l’aspetto visivo e successivamente quello tattile, vedi articolo STEP 2 .
Oggi  affrontiamo il terzo e ultimo step:

L’esame olfattivo e gusto-olfattivo dei formaggi

Continua a leggere “Come si degusta il formaggio (step 3): esame olfattivo e gusto-olfattivo.”

Come si degusta il formaggio (step 2). Analisi sensoriale: aspetto visivo e tattile.

Eccoci a proseguire il nostro viaggio nel mondo della degustazione dei formaggi con il secondo step. Una volta definite le dinamiche preparative della temperatura, taglio e conservazione (vedi articolo precedente) passiamo al secondo step, quello della degustazione vera e propria, detta anche analisi sensoriale.

Continua a leggere “Come si degusta il formaggio (step 2). Analisi sensoriale: aspetto visivo e tattile.”

Come si degusta il formaggio (step 1): temperatura, taglio e conservazione

Oggi inizieremo un viaggio nel mondo della degustazione del formaggio, dalle premesse che spiegheremo a breve sulla temperatura, il taglio e la conservazione, fino all’analisi sensoriale visiva, olfattiva e gustativa, che affronteremo prossimamente.

Continua a leggere “Come si degusta il formaggio (step 1): temperatura, taglio e conservazione”